Menu principale
Home
Articoli
Notizie brevi
Manifestazioni ed eventi
Storia di Caccamo
Notizie sulle Chiese di Caccamo
Ricordiamo "Giorgio Ponte"
Galleria di Immagini
Beato Giovanni Liccio
Pubblicazioni su Caccamo
Collegamenti web
Attività artigiane e commerciali di Caccamo
Delibere del Consiglio
Consiglio d'Amministrazione
Informazioni utili
Meteo a Caccamo
Tempo in Sicilia
Contattaci
Cerca
Amministratore


UNPLI



UNPLI

Home arrow Notizie sulle Chiese di Caccamo arrow Chiesa San Giorgio Martire
 
 
 
Chiesa San Giorgio Martire PDF Stampa E-mail

La Chiesa Madre,  dedicata a San Giorgio Martire, è di chiara origine normanna. Venne ampliata dai Cabrera nel 1477 e il suo fonte battesimale venne donato dai Prades. Nel 1614 la costruzione si arricchisce di un tempio più grande, opera dell’architetto termitano Vincenzo La Barbera.

Nella piazza viene accompagnata, a destra dalla Torre Campanaria, il palazzo dell’ex Monte di Pietà  ( sec. XVII ), le chiese del SS. Sacramento e delle Anime Sante del Purgatorio, entrambe di epoca barocca. Sul bastione sottostante sono altresì presenti le statue dei Santi Patroni della città, ovvero Santa Rosalia, San Teotista, San Nicasio ed il Beato Giovanni Liccio.

Il prospetto è composto: in basso, con tre portali, di cui quello centrale è decorato con un prezioso medaglione marmoreo raffigurante San Giorgio a cavallo, realizzato da Gaspare Guercio. Ai lati del primo cornicione si trovano le statue di San Pietro e San Paolo di Giuseppe Ponti, datate 1682.

L’interno, a croce latina, è diviso in tre navate e racchiude opere pittoriche d’arte fiamminga di inestimabile valore, quali ‘’Gesù con la Veronica’’ di Simone de Wobreck (sec. XVI) e ‘’I Cinque Sensi’’ di Jan Van Houbracken (sec.XVII). Conserva, inoltre, paramenti sacri di epoca seicentesca e settecentesca e preziosa oreficeria dal XV al XIX secolo.

 

 

 

  


Ultimo aggiornamento ( mercoledì 25 ottobre 2023 )
 
< Prec.   Pros. >
© 2006 | Associazione Turistica Pro Loco Caccamo